Libro degli ospiti

Da più di 100 anni l’Hotel Eden Palace au Lac é un punto di riferimento della città di Montreux. Aperto nell’ottobre 1896, il notro Hotel ha saputo attraversare le epoche conservando tutta la sua autenticità.

Numerose celebrità hanno soggiornato nel nostr Hotel. Da Charles Aznavour a Umberto Tozzi passando per George Clooney, Kofi Annan, Francis Huster, Van Morrison, Harry Roselmack, Frédéric François, Jean-Michel Jarre, Christophe Willem, Régine, Pierre Richard. Ognuno ha saputo apprezzare il confort ed il fascino dell’edificio.

eden-palace-livre-or5

1975

Charles Aznavour

eden-palace-livre-or4

1976

Les pianistes Sammy Price et Sir Charles Thompson.
Veronique Sanson, Charles Mingues & Dizzy Gillespie

eden-palace-livre-or8

1977

Le conseil fédéral suisse (Mr.Chevallaz, Cevey, Gnaegi & Fugler)

eden-palace-livre-or7

1979

Le groupe Eruption

eden-palace-livre-or2

1983

Pop Star Christine Mc Vie

eden-palacelivre-or6

1990

Roger Moore

eden-palace-livre-or-3

1996

Florent Pagny

eden-palace-livre-or1

1998

Umberto Tozzi

La nostra storia

1896
1896 L’Apertura officiale dell’Hotel avvenne in Ottobre. È in questo il momento che apparve la prima pubblicità:

Hotel International, vicino al Kursaal, MONTREUX, sul viale

Riapertura 10 Settembre 1897

Edificio completamente nuovo, recentemente aperto, dotato di tutti i confort di uno stabilimento di prima classe. Ampia vista sul lago e sulle Alpi. Ascensore, corrente elettrica. Cucina curata, accuratezza continua. Prezzi modici. Famiglia Defago. Stessa Casa: Hotel de la Croix fédérale (Champéry, Valais)

 

1899

La struttura montreusiana fu ricomprata da un gruppo di uomini d’affari della regione Montreux-Losanna

 

1904

Con il cambio del secolo, l’edificio venne leggermente rinnovato, cambiando anche il nome: il vecchio ‘International’ divenne ‘Eden’.

 

1914

La prima guerra mondiale pose un arresto definitivo all’espansione turistica della città di Montreux. La clientela tipica dei grandi Hotel diminuì drasticamente e la generazione di manager che aveva contribuito a creare la ricchezza del territorio sparì. Per mancanza di fondi, gli edifici vennero abbandonati e, lasciati senza manutenzione, presto deteriorano.

Per fortuna, l’Hotel Eden inaspettatamente sfuggí al destino di molti altri hotel in tutta la Svizzera e non venne utilizzato come convalescenziario per i rifugiati di guerra.

 

Anni ’20

Durante i difficili anni post conflitto mondiale, l’imprenditore Emile Ebehard-Falleger (1877-1963), già legato alla gestione aziendale dell’hotel dal 1910, prese il controllo definitivo della struttura e ricopri il ruolo di Direttore Genarale del nuovo ‘GRAND HOTEL EDEN’.

 

1937

Venne a mancare l’architetto Louis Villard. Attore chiave dello sviluppo turistico di Montreux, Villard progettó  e seguí la realizzazione dell’hotel Eden, cosí come di altre rinomate strutture, tra le quali l’Hotel Excelsior e Villa Toscane.

 

1940

Lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale ridusse drasticamante il turismo in tutta Europa, segnando cosí anche l’inizio del peggior periodo economico della storia dell’hotel.

 

1956

In data 1 Giugno, alla scomparsa del direttore Ebehard-Fallager, l’hotel venne venduto all’imprenditore svizzero M. Frederic  Tissot, già proprietario del ‘Grand Hotel’ nella vicina cittadina di Vevey. Durante gli anni che seguirono, l’hotel venne progressivamente rimodernizzato.

 

Anni ’70

Nonostante le recenti ristrutturazioni, venne presentato un progetto di distruzione completa dell’ Hotel Eden a favore di un nuovo palazzo piu’ all’avvanguardia a 15 piani.

 

1974

Successivamente al primo shock petrolifero, l’hotel Eden si salvó dal progetto di demolizione.

 

1974-1995

La gestione della Struttura venne affidata all’imprenditore Carlo De Mercurio, che  agli albori degli anni ’80 del secolo scorso, acquistó definitivamente la struttura. Grazie all’esperienza e all’abilità del nuovo presidente, l’hotel registró una progressiva crescita economica e divenne ‘ HOTEL EDEN AU LAC’.

 

Anni 2000

Dopo un colpo di fulmine per la cittadina di Montreux, l’imprenditore inglese Gaston Jacques Murray compró l’hotel, che da allora si chiama ‘EDEN PALACE AU LAC’.